Tao Geoghegan Hart ha vinto il 103° Giro d’Italia

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

È finito ieri il 103° Giro d’Italia, e l’ha vinto Tao Geoghegan Hart.

Si è concluso ieri in Piazza Duomo a Milano il Giro che ha rischiato di non svolgersi quest’anno.

A vincerlo è stato Tao Geoghegan Hart, il 25enne inglese che era partito come gregario del capitano Thomas, ma dopo il suo abbandono ha corso ogni giorno con maggior consapevolezza, diventando tappa dopo tappa il leader della squadra. 

Ha dimostrato di essere sempre tra i migliori in salita conquistando i due arrivi in quota di Piancavallo e Sestriere.  Ieri, dopo un entusiasmante testa a testa con Jai Hindley nella cronometro finale di Milano, ha conquistato il suo primo Giro d’Italia.

Nauseato dal calcio a 13 anni, Tao aveva provato anche col nuoto senza successo. Fece il commesso in un negozio di biciclette rifiutando la pista come formazione per poi scegliere la squadra del figlio di Eddy.

CLASSIFICA GENERALE
1 – Tao Geoghegan Hart (Team Ineos Grenadiers)
2 – Jai Hindley (Team Sunweb) a 39″
3 – Wilco Kelderman (Team Sunweb) a 1’29”
4 – João Almeida (Deceuninck – Quick-Step) a 2’57”
5 – Pello Bilbao (Bahrain – McLaren) a 3’09”

È incredibile! Non avrei mai immaginato che avrei vinto il Giro quando siamo partiti dalla Sicilia. Per tutta la mia carriera ho sognato di essere tra i primi 10 o tra i primi 5 in una gara come questa. Durante la crono il mio DS mi ha detto che stavo guadagnando su Jay Hindley, poi quando mi hanno chiesto di non correre rischi nella parte finale ho capito che ero vicino alla vittoria.

Il vincitore del 103^ Giro d’Italia Tao Geoghegan Hart, subito dopo l’arrivo