Le 5 case sugli alberi più belle del mondo!

Tempo stimato di lettura: 3 minuti

A forma di UFO, ricoperta di specchi o con una piscina sospesa nell’aria: questi sono i progetti di case sull’albero più impressionanti del pianeta.

Le case sull’albero non sono solo un lontano ricordo dell’infanzia, ma anche una delle nuove frontiere per vivere in modo ecologico e, soprattutto, a stretto contatto con la natura. In effetti, migliaia di persone decidono ogni anno di stancarsi di vivere in grandi case e appartamenti di cemento stretti tra un piano e l’altro nel centro della città. Quindi cercano soluzioni semplici ed ecologiche per vivere nella foresta, in campagna, o magari sulle rive di laghi e fiumi. Una di queste soluzioni è proprio quella delle case sugli alberi e sta diventando sempre più popolare.

L’importante delle case sull’albero non è trasformarle in tutti i loro dettagli in case classiche, ma adattarle al contesto. La lavatrice è essenziale nella vita di tutti i giorni? Forse sì, ma vivere in una casa sull’albero vale anche la pena trascorrere le vacanze senza e risolvere il problema dei vestiti sporchi quando torni in città.

Per riprendere questa tendenza architettonica, ecco le cinque case sull’albero più belle del mondo, che devi guardare con attenzione per convincerti una volta per tutte che vivere o soggiornare in una è l’opzione giusta, e non solo per te stesso. Ma anche per l’ambiente.

Il cubo di specchi

Questa casa sull’albero è diversa dalle altre: rimane completamente invisibile, e lo fa grazie alle pareti di specchi. Si trova nell’estremo nord della Norvegia, ed è diventato così famoso che molte persone entrano nella foresta per trovarlo, ma fotografarlo è davvero difficile.

La casa da tè giapponese

L’architetto Terunobu Fujimori, nel suo nativo Giappone, ha progettato e realizzato una casa concepita come un magnifico nido tra ciliegi e mandorli. È una piccola casa da tè, realizzata interamente in legno e carta.

La casa della tribù Korowai

Ecco una casa sull’albero da cui si può godere la vista dell’intera foresta: è una delle case della tribù nativa dei Korowai e queste case vengono utilizzate per evitare i predatori. In effetti, la giungla indonesiana in cui vivono è piena di pericoli.

La casa a forma di UFO

Torniamo in Scandinavia: questa casa a forma di UFO fa parte di un complesso alberghiero chiamato, non a caso, “Treehotel”, ovvero Hotel-albero.

La casa sull’albero con piscina sospesa

Ed eccoci in un vero paradiso terrestre: questa casa, costruita nel mezzo della giungla del sud-est asiatico, non solo ha le dimensioni di una vera casa, ma ha anche una piscina sospesa lunga quasi otto metri.