Netflix lancia la sezione videogiochi con “Stranger Things”

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Disponibile per ora solo in Polonia, sarebbe un primo tentativo di aggiungere l’offerta di gioco a un pubblico di oltre 200 milioni di abbonati.

Ma come accedervi? Bene, per ora, oltre ad essere in Polonia, la strada è attraverso l’applicazione Android di Netflix, dove possiamo trovare la sezione. Ovviamente l’app non li accetta affatto, ma piuttosto reindirizza gli utenti al Google Play Store per scaricare i giochi. Ma quest’ultimo passaggio deve essere fatto solo per scaricarli, una volta fatto, possiamo inserirli direttamente dall’app Netflix.

Netflix ha annunciato di avere ancora molta strada da fare, ma promette che non ci saranno pubblicità o acquisti in-app in questi giochi (miracolo). Il costo, dunque, sarà quello del nostro consueto abbonamento Netflix.

Si prevede che, per il momento, questa sezione si concentrerà principalmente sui giochi per dispositivi mobili e arricchirà così l’app per smartphone Netflix. Il nostro cellulare sembra ancora un brutto posto per partecipare a una maratona di Stranger Things, ma se è per uscire con uno dei loro giochi, le cose migliorano. Il tempo deciderà se questi sono i primi passi di un successo o di un fallimento, per ora.