Cosa c’è che non va in Brad Pitt?

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Attenti a questo riflesso di Brad Pitt, la grande star di Hollywood. L’attore sembra essere stanco e lo conferma con questo cenno al suo iconico “Fight Club”.

A 58 anni e con una manciata di film che sono già la storia del cinema e dell’industria hollywoodiana, come Fight Club (1999) o C’era una volta a Hollywood (2019), che gli è valso l’Oscar come miglior attore al cast, sembra che Brad Pitt sia stanco. Sicuramente non pensa ancora alla pensione, ma in questo video di un paio di anni fa mostra che gli anni gli stanno pesando.

Sono vecchio. Lo faccio da molto tempo. Non sopporto più le riprese notturne, sono contento di avere una controfigura e non ricordo più la prima regola del Fight Club“, dice in queste immagini corrispondenti ai Maltin Modern Master Awards del 2020, in cui ha anche ringraziato che gli hanno ancora assegnato dei premi e hanno contato su di lui per lavorare. “Ma sono anche notti come questa in cui posso guardare indietro e sentirmi molto, molto fortunato. Mi sento molto fortunato per tutte le persone straordinarie con cui ho potuto lavorare, che mi hanno insegnato così tanto e che hanno significato così tanto per il mio vita.” continuò.

Ma la verità è che sì, Brad Pitt sceglie sempre di più i suoi progetti e la sua carriera continua aggiungendo film, ma sempre più distanziati nel tempo. In effetti, è anche molto concentrato sulla sua sfaccettatura di produttore con titoli nuovi di zecca come She Said o Women Talking. E, come attore, lo vediamo nelle serie, così come nei film.