Il “simulatore più bello del mondo” è di Prodrive e Ian Callum!

Tempo stimato di lettura: < 1 minuto

Nonostante sia stato creato per essere utilizzato in casa, sarà realizzato con materiali di prima qualità, come carbonio e alluminio.

L’azienda Prodrive ha ideato un nuovo concetto di simulatori di corse per la casa, quello che non sarà più un comune ‘arredo’ per diventare oggetto di collezione e ammirazione. È un progetto personale di David Richards, CEO di Prodive, che ha affermato che “la maggior parte dei simulatori di corse oggi sul mercato sono molto funzionali, ma non attraenti. Quello che volevo era qualcosa che assomigliasse di più a un’opera d’arte moderna; qualcosa che l’acquirente sarebbe orgoglioso di esporre nella propria casa, come un pianoforte a coda o una scultura. In effetti, il nostro simulatore non sarebbe disapprovato in una galleria d’arte contemporanea”.

Per raggiungere questo obiettivo, si è avvalsa della collaborazione dell’ex capo designer Jaguar Ian Callum e ha utilizzato materiali provenienti dalle corse, come diversi tipi di carbonio e alluminio.

Quando sarà in vendita e quale sarà il suo prezzo?

Abbiamo solo questa anteprima di quello che loro stessi hanno battezzato come “il simulatore di guida più bello del mondo”. La verità è che è abbastanza lontano da ciò che intendiamo per posizione di guida da utilizzare per giocare. Lo stesso Callum ha affermato che “la progettazione del simulatore è stata una grande opportunità per creare qualcosa di tecnicamente impegnativo e anche visivamente astratto”.

Sappiamo che questo dispositivo sarà prodotto presso la sede dell’azienda, situata a Banbury, nel Regno Unito, e che sarà in vendita in estate. E quanto costerà? La verità è che da Prodrive non hanno fornito più dati o specifiche e si riservano tutte le informazioni per quando lo riveleranno, che sarà “nelle prossime settimane”. Saremo attenti alla conferma ufficiale, anche se si prevede che si aggirerà intorno ai 100.000-150.000 euro.